Carrello

Carrello

Diario di bordo

Raccolta di illustrazioni su di me: cose che faccio e quanto amo il mio mondo.

io compleanno 34

Sogna ragazzo, sogna

02/03/2020


Facciamo un gioco, mettiamo che siate voi a chiedermi di descrivermi e raccontare questo mio momento: eccomi qui…. A disegnare la mia passione con un grosso matitone, quella passione che da sempre però è legata al mio polso e che ogni giorno non mi fa smettere di sognare ad occhi aperti. L’ultimo anno è stato bello tosto per me, pieno di dure prove ma eccomi qui, forte a darmi tante pacche sulle spalle e a gioire perché ce l’ho fatta, perché dalle sconfitte ho portato a casa tanta grinta ma tanto tanto colore soprattutto, lo stesso che ogni giorno dono a voi facendo ciò che più amo fare.
Perciò, sogna ragazzo, sogna e fallo anche all’alba di questi 34 anni.
Poi, quando smetterai di sognare anche oggi, trova il tempo di brindare alla tua. 🥂
Cin e auguri LL. Sei tosto, dicono.

La mia metà dell'uovo

La mia metà, dell’uovo

12/04/2020

È diversa, ma facciamo un gioco, voi prendetene metà, io ne prendo l’altra metà. E auguriamoci cose belle, auguriamoci che presto saremo più belli e più uniti. Tanti auguri di una serena Pasqua, a tutti tutti. Anche a distanza ma di quelle distanze che fanno comunque bene, al cuore. Quelle che un giorno completeranno questo silenzio e questo vuoto di questi giorni.
Per questo che oggi il mio pensiero va soprattutto a voi che mi avete dato il privilegio di essere quello che sono.
Voi, la mia metà, dell’uovo. Auguri ma, auguri pa, auguri chià!

Il cuore oltre il colore

Il cuore oltre il colore

02/05/2020

Già. Perché il colore quello ce lo metto sempre, ma stavolta ci ho messo il cuore più di ogni altra volta, ci ho messo un bel vestito di quelli che metti per le grandi occasioni, ci ho messo un bel sorriso: ed eccolo il mio mondo totalmente rinnovato.
Ho posizionato le mie stampe così come le avrei immaginate in un mio spazio, ma ahimè per il momento devo limitarmi all’Internet perché di spazi fisici chissà quando ne potremo parlare.
Quando ero piccolo e mia madre mi metteva in punizione cercavo sempre di trovarci un lato positivo e tirare fuori da quello che doveva essere un momento triste, qualcosa di memorabile, ecco se mi chiedete di descrivere questa mia quarantena direi esattamente le stesse cose.
E la cosa più bella e un’altra: questo è solo l’inizio delle cose memorabili che sto tirando fuori da questo momento che i libri di storia ricorderanno come pandemia mondiale. I libri appunto. Non io e ben presto scoprirete perché. Per ora gustatevi la mia House of fun e buona visione.


Non ricorrenti

Stay home stay color

Stay home, stay color.

Io durante il periodo di quarantena a causa della pandemia del Covid-19. 

Sono a casa e non smetto di creare, disegnare e circondarmi di colore

Stay home stay hungry

Stay hungry, stay home

Io durante il periodo di quarantena a causa della pandemia del Covid-19. 

Sono a casa e non smetto di mangiare.

Stay home stay hungry

Stay home, stay color

E io?! Cosa faccio io?! Io disegno, ovvio… disegno per qualcuno, disegno per me, sta di fatto che disegno.
Ma per fortuna da qualche giorno riesco a farlo anche alla luce del sole pur restando dentro casa, ma alla luce del sole, dove presto torneremo ad abbracciarci, intendiamoci. .